Pearl – Janis Joplin

Janis Joplin Pearl

This post has already been read 4409 times!

Il quattro di ottobre del 1970 moriva, per overdose, Janis Joplin una delle cantanti più importanti della storia del rock. Le sue interpretazioni intense e potenti e la sua grande capacità di improvvisazione la resero famosissima e acclamata e il suo successo è stato talmente duraturo che, 25 anni dopo la sua morte, ha avuto un posto d’onore nella rock ‘n’ roll hall of fame.

Janis JoplinTre mesi dopo la sua morte fu pubblicato Pearl, etichetta Columbia catalogo KC 30322,  il disco che la Joplin aveva registrato con la Full tilt boogie band ossia l’ultima band che l’aveva accompagnata nei live.

Pearl raggiunse il numero uno della Billboard 200 e ci rimase per 9 settimane, diventando disco di platino per ben quattro volte.

Tutti i nove brani presenti nel disco furono approvati e arrangiati da Janis Joplin. Fra questi si trova Me and Bobby McGee dove oltre a cantare la Joplin suona la chitarra acustica. Me and Bobby Mc Gee fu il singolo estratto e raggiunse immediatamente il numero uno della classifica Billboard.

 

Poi ci sono Cry baby, che resta la sua performance migliore a mio avviso, seguita da My Baby e A Woman Left Lonely che rendono testimonianza una volta in più delle straordinarie doti interpretative di Janis Joplin.

Janis Joplin PearlDi questo disco fu pubblicata anche una versione quadrifonica, catalogo 30322 per il mercato americano e catalogo SOPN 90 per il mercato giapponese.

Successivamente Pearl è stato ripubblicato più volte in versioni sempre più ricche. Nel 1999 è uscito Pearl remastered che includeva quattro registrazioni live effettuate durante il Festival express tour e mai precedentemente pubblicate.

Nel Giugno del 2005 fu pubblicato un disco doppio con delle tracce bonus tra le quali anche una registrazione di un buon compleanno da Janis Joplin a John Lennon davvero speciale. Si trattava infatti di una cover del brano Happy trails di Dale Evans che la Joplin registrò appositamente per fare gli auguri a Lennon. Tristemente il nostro con la registrazione fu ricevuto da john Lennon 3 giorni dopo la morte della Joplin.

Il disco è stato poi ristampato una terza volta nel 2012 con il nome di The Pearl Sessions. Questo disco contiene delle versioni alternative delle canzoni inserite nella versione originale del 1971.

 

Ovviamente la Joplin ha cantato tutti i brani contenuti nell’album tranne “Buried Alive in the Blues”, che è rimasta con la sola parte strumentale della Full tilt boogie band perché lei è morta prima di poter aggiungere la parte vocale.

Un gran disco che non deve mancare nella nostra collezione.

I titoli dei brani di Pearl

Move Over
Cry Baby
A Woman Left Lonely
Half Moon
Buried Alive in the Blues
My Baby
Me and Bobby McGee
Mercedes Benz
Trust Me
Get It While You Can

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*